Rate: come scegliere l’importo più adatto alle nostre esigenze

Se abbiamo deciso che per un acquisto, per una ristrutturazione o magari per un’esigenza improvvisa dobbiamo ricorrere a un finanziamento, ci sono alcune cose a cui prestare attenzione per gestire serenamente il pagamento delle rate.

 

Prima di ricorrere al credito al consumo, infatti, è opportuno mettere ordine alla nostra situazione economica: annotare le entrate e le spese con regolarità ci permetterà di capire quale importo di rata possiamo sostenere. Non solo: saremo in grado di capire se possiamo tagliare alcune spese e mettere da parte una piccola somma da usare in caso di emergenza.

 

L’importo massimo che possiamo pagare ogni mese, senza avere difficoltà economiche, è chiamato potere di mutuo acquisto. Conoscerlo è molto importante quando si chiede un prestito perché si tratta di una cifra che permette di ridurre al minimo il rischio di sovraindebitamento.

 

Per esempio, se abbiamo definito il nostro potere di mutuo acquisto a 400 euro, dovremo cercare una prestito con una rata di importo inferiore o, al massimo, uguale a 400 euro; se leggermente inferiore, forse la restituzione del finanziamento sarà più lunga ma sarà utile per non trovarci nell’impossibilità di pagare le rate (con tutte le conseguenze negative per l’affidabilità creditizia che questo comporta).

 

Una volta che abbiamo la nostra situazione sotto controllo, dobbiamo trovare l’offerta che più si adatta alle nostre esigenze: durata del finanziamento e importo delle rate, eventuali spese accessorie, diritti e doveri… Per calcolare l’importo reale dalla rata dobbiamo ricordarci che includerà interessi ed eventuali altri costi: attenzione quindi al Taeg (Tasso annuo effettivo globale), che indica il costo reale (diversamente dal Tan, Tasso annuo nominale).

 

Per gestire il nostro indebitamento (e la nostra affidabilità creditizia) con una consulenza dedicata possiamo rivolgerci a strumenti come Mettinconto, che ci aiuta a capire la nostra situazione creditizia, o Mettinconto 365, per avere sempre sotto controllo la nostra affidabilità creditizia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blog su WordPress.com.

Su ↑