Merito creditizio: cos’è e come viene calcolato

Il merito creditizio misura la nostra affidabilità economico-finanziaria ed è particolarmente importante nel momento in cui ci rivolgiamo a una banca per chiedere un prestito: la valutazione del merito creditizio sarà infatti la base su cui l’istituto di credito deciderà se concederci il finanziamento e potrà avere conseguenze sulle condizioni e sul costo del finanziamento stesso.

Si tratta dello strumento che permette di stabilire il nostro profilo di rischio, cioè la capacità di rimborsare le rate con regolarità su tutto il periodo previsto. Gli istituti di credito sono tenuti a elaborare il profilo di merito creditizio dei potenziali clienti, anche per orientarli verso strumenti creditizi adatti alla loro situazione.

Quali sono gli elementi che le banche prendono in considerazione?

  • L’indebitamento attuale
  • La storia creditizia e l’esistenza di eventuali insoluti
  • Il reddito (la sua certezza e continuità nel tempo)
  • Il rapporto tra reddito (entrate) e il debito (le rate da pagare)
  • La presenza di fonti patrimoniali (o finanziarie) alternative (e la loro durata per tutto il periodo del finanziamento)

Classificazione del merito creditizio e perché è importante

La classificazione del merito creditizio (come il rating che le agenzie di valutazione assegnano agli stati), va da sicurezza elevata a rischio elevato. Un basso merito creditizio può comportare il rifiuto del finanziamento o un aumento dei tassi oppure l’indirizzamento verso altre opzioni creditizie che possano corrispondere alla reale capacità di rimborso della persona.

Per questo è importante tenere sotto controllo la nostra situazione economica, ricorrendo al credito nei casi che riteniamo davvero necessari e, soprattutto, con le modalità più adatte alle nostre esigenze.

Possiamo per esempio registrare con regolarità entrate e uscite, capendo quanto possiamo eventualmente risparmiare e mettere da parte ogni mese, valutando l’importanza delle spese che dobbiamo affrontare anche in relazione alla tranquillità economica del periodo, con lo sguardo attento al futuro.

Se vogliamo disporre di uno strumento in più per tenere sempre sotto controllo la nostra situazione creditizia, possiamo rivolgerci a un servizio come Mettinconto 365 di Mister Credit: una consulenza dedicata, 365 giorni all’anno, che ci avvisa se ci sono cambiamenti nella nostra situazione, per aiutare a gestire la nostra affidabilità creditizia e il nostro indebitamento.

Comments are closed.

Powered by WordPress.com.

Up ↑