I prestiti degli italiani? Quasi un quarto sono mutui

L’Italia si conferma uno dei Paesi occidentali dove è minore la propensione dei cittadini a indebitarsi per finanziare i propri consumi o per acquistare casa.

Nel 2018, ogni mese gli italiani hanno infatti rimborsato rate per 350 euro, un importo in diminuzione dell’1,3% rispetto al 2017. E quasi un quarto dei contratti di finanziamento attivi è rappresentato da un mutuo.

Questa, in sintesi, la fotografia che emerge dallo studio di Mister Credit sull’utilizzo del credito rateale da parte dei consumatori italiani. Un’analisi che ha preso in esame i dati disponibili in EURISC, il sistema di informazioni creditizie di CRIF con oltre 85 milioni di posizioni creditizie.

Lo studio rileva un calo non solo della rata media ma anche dell’importo residuo dei prestiti da rimborsare: 33.564 euro, lo 0,8% in meno rispetto all’anno precedente, “in virtù del peso ancora rilevante dei mutui ipotecari, che continuano ad avere un’incidenza significativa nel portafoglio delle famiglie italiane”.

Nell’ultimo anno si è però registrato un aumento del numero dei cittadini che hanno richiesto un mutuo o un prestito – il 38,1% della popolazione attiva, +4,9% rispetto al 2017 – “a fronte di una elevata sostenibilità finanziaria complessiva confermata dalla costante contrazione degli indicatori di rischiosità del credito alle famiglie”.

Le forme di finanziamento più richieste si confermano i prestiti finalizzati per l’acquisto di beni e servizi quali auto, moto, elettronica ed elettrodomestici, articoli di arredamento, viaggi, e così via (44,7%, +2,5% rispetto al 2017). Al secondo posto i prestiti personali (33,2%, -2,2%).

Significativo, infine, il dato dei mutui per acquisto di abitazioni che rappresentano il 22,1% sul totale, “emblematico dell’importanza che la proprietà della casa ancora riveste nel nostro Paese, confermata anche dal fatto che rappresenta oltre la metà della ricchezza totale delle famiglie e che oltre 7 italiani su 10 vivono in un’abitazione di proprietà, quota decisamente più elevata rispetto ai principali Paesi europei”.

Qual è la rata media nella tua regione o provincia? Qual è importo residuo dei prestiti da rimborsare? Scoprilo navigando nella mappa interattiva di Mister Credit!

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑