Finanziamenti per le aziende: come si calcola l’affidabilità creditizia?

L’affidabilità creditizia, ovvero la capacità di restituire i debiti nei tempi e nelle modalità previste, è un fattore chiave per l’accesso ai finanziamenti necessari alle aziende per sviluppare le proprie attività.

L’affidabilità creditizia di una impresa è valutata innanzitutto in base alle informazioni contenute nei Sic (Sistemi di informazioni creditizie), archivi informatici che contengono i dati sui finanziamenti richiesti ed erogati da parte degli istituti di credito. In particolare: tipologia di credito e fase della richiesta, piano di rimborso previsto, andamento dei pagamenti, debito residuo ed eventuali dati relativi ad attività di recupero o contenziosi.

Oltre a queste informazioni, concorrono a determinare l’affidabilità creditizia anche i dati di settore, quelli economici – in particolare i bilanci, indicativi dello stato di salute dell’attività – e le informazioni da fonti pubbliche, come la Camera di commercio, relative sia all’azienda, sia ai soci e agli esponenti della stessa.

È grazie a queste informazioni – basandosi sulla buona storia creditizia dell’azienda, senza necessariamente richiedere ulteriori garanzie – che banche e società finanziarie possono gestire correttamente il processo di erogazione dei finanziamenti, limitando eccessivi rischi ed evitando il sovraindebitamento di chi richiede credito.

Una buona affidabilità creditizia permette alle imprese un più facile accesso al credito. Non solo, in quanto indice di solidità dell’azienda e della sua situazione economica, essa favorisce anche una maggiore fiducia da parte di eventuali investitori. È dunque un elemento fondamentale per una gestione economica sana, trasparente e consapevole.

Per aiutare le imprese a gestire al meglio la propria situazione creditizia, Mister Credit ha sviluppato Mettinconto Business: un servizio di consulenza online che permette di verificare la storia creditizia della propria azienda –utile anche per conoscerne il potenziale creditizio – e fornisce una valutazione globale dell’azienda in base ai dati creditizi, alla presenza di informazioni pubbliche e ai dati di settore/economici.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑