Shopping di Natale: attenti alle truffe online

Sembra che la stagione degli acquisti natalizi arrivi ogni anno prima: quest’anno si parla addirittura di anticipare gli sconti per aiutare l’economia. E mentre i prezzi migliori attirano sempre più gli acquisti su Internet, anche le truffe aumentano come diretta conseguenza.

I trucchi più utilizzati per superare le nostre difese psicologiche sono di ogni tipo: richieste di aiuto, raccolte di fondi benefici, link di conferma a servizi web, e molti altri. Quindi, prima di iniziare a digitare password e cliccare su strani indirizzi web, seguite una ad una le nostre indicazioni qui di seguito.

In breve

  1. Esamina attentamente il sito su cui acquistare, prima di qualsiasi pagamento.
  2. Registra i dettagli dell’acquisto e quando viene consegnato,controlla di aver ricevuto esattamente l’articolo che hai richiesto.
  3. Controlla le offerte e, nel caso, valuta se escluderle dall’acquisto.
  4. Dopo l’acquisto, controlla sempre l’ammontare del pagamento sul tuo estratto conto.

Metodi di pagamento

Se comprate su siti di annunci, come eBay ad esempio, valutate attentamente il metodo di pagamento richiesto. I pagamenti attraverso le aziende che fanno trasferimento di denaro internazionale tra individui o tramite ricarica su carta prepagata ricaricabile non sono sempre sicuri: questo accade quando il venditore chiede di essere pagato inviando denaro su uno di questi conti perché la sua identità non è rintracciabile e lui può tranquillamente riscuotere. Diffidate, quindi, di chi vi chiede esclusivamente questi due metodi: se non vuole essere rintracciabile, un motivo ci sarà.

I metodi che danno più garanzie sono:

-il Bonifico Bancario (sia tradizionale che online);

-PayPal, che da molti è considerato il metodo più sicuro di pagamento dal momento che non dobbiamo inserire il numero a sedici cifre che identifica la nostra carta (ci sono però delle commissioni da pagare che potrebbero vanificare lo sconto);

-le carte prepagate ricaricabili, quando siamo noi a utilizzarle per effettuare il pagamento, perché le ricarichiamo soltanto della cifra che desideriamo.

-infine, c’è il buon vecchio contrassegno postale: sicuro, anche se un po’ lento. Anche in questo caso, però, si paga una commissione.

La check-list dello shopping online sicuro

  1. Browser aggiornato: i software per navigare integrano sempre protezioni e aggiornamenti su siti rischiosi.
  2. Fare acquisti sempre e soltanto su siti il cui indirizzo inizia con https.
  3. Non guardare solo l’offerta, e se il sito ti sembra strano, pensaci due volte e fidati dell’istinto.
  4. Leggi le policy del sito riguardo le frodi e i diritti di recesso/rimborso della merce acquistata.
  5. Controlla che ci sia sempre un contatto telefonico di chi vende (e che sia attivo).

E i pericoli online continuano anche dopo Natale…

Dopo Natale c’è capodanno, anno nuovo, vita nuova e magari… una bella vincita alla lotteria. L’esca in questo caso potrebbe apparire così, sotto forma di un banner intermittente: “Hai vinto 3.000 Euro. Ecco come incassarli”. Ci dicono che siamo vincitori di questa fantomatica lotteria e per intascarne il premio bisogna pagare una tassa relativa alla vincita. Va da sé che dopo aver pagato la tassa non giunge alcun premio al malcapitato!

One thought on “Shopping di Natale: attenti alle truffe online

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑