Che cosa devo fare se hanno rubato i miei dati personali?

Se analizziamo le parole chiave con cui le persone accedono al blog di Mister Credit, possiamo capire che la perdita o il furto dei propri dati personali accadono più spesso di quel possiamo immaginare:

“Mi hanno rubato i dati e codice fiscale, hanno rubato a casa mia, prestiti a nome mio, conto on-line sotto falso nome, un negoziante mi ha chiesto nome cognome, come faccio a sapere se sono vittima di una frode creditizia, mi hanno rubato e falsificato un assegno…“

Anche girovagando in rete, tra Google e Facebook, sono moltissime le domande e le richieste di aiuto su come gestire il furto dei propri dati:

“Hanno aperto un profilo falso con il nome di mio figlio e non so come fare per bloccarlo, la banca mi ha telefonato dicendomi che il mio conto è in rosso ma io non prelevo da settimane, i miei amici mi accusano di avere inviato loro dei virus sul computer, ma io non ho la benché minima idea di come si faccia…”

 

Allora, cosa fare se vi rubano dati personali o siete vittima di un furto d’identità?

1.    Denunciate il fatto alle Forze dell’Ordine, soprattutto in caso di furto o smarrimento dei documenti d’identità o se sospettate di essere stati derubati della corrispondenza postale.

2.    Contattate gli istituti di credito coinvolti per bloccare le linee di credito oggetto della frode.

3.    Se utilizzate il servizio di home banking, richiedete nuove credenziali di accesso e fate disattivare quelle vecchie.

4.    Se siete clienti del Servizio Identikit contattate immediatamente l’assistenza Mister Credit che vi darà tutto il supporto necessario per porre rimedio a quanto accaduto e ripristinare la vostra situazione creditizia sul sistema di informazioni creditizie di CRIF, evitando dispendiose pratiche burocratiche e inutili perdite di tempo e di denaro.

5.    Condividete la vostra esperienza in rete. Condividere crea conoscenza e soprattutto consapevolezza: oltre ad aiutare voi stessi, fate in modo che altre persone non vengano colte impreparate.

Per qualsiasi ulteriore informazione e per un parere esperto rivolgetevi a Mister Credit.

11 thoughts on “Che cosa devo fare se hanno rubato i miei dati personali?

Add yours

    1. Ciao Loredana,
      hai fatto bene a segnalare il furto e l’utilizzo non autorizzato delle tue immagini (ricordiamo che per segnalare violazioni su Facebook il link è questo: https://www.facebook.com/help/contact.php?show_form=report_tos_violation).
      Se la segnalazione a Facebook non dà risultati, è possibile presentare una denuncia alla Polizia Postale che sarà in grado, nei limiti della territorialità del servizio telematico, di identificare il soggetto autore del reato attraverso le tracce di connessione lasciate.

  1. Mi hanno chiamata offrendomi un’offerta Vodafone , ma ho letto commenti negativi sul numero chiamante. Al telefono mi hanno richiesto dati quali numero di carta d’identità, nome cognome residenza,codice fiscale e numero telefonico. Possono usare questi dati per qualcosa di illecito a mio danno? La ringrazio

    1. Ciao Deborah,
      in generale il rischio è che un truffatore realizzi un furto d’identità con i tuoi dati, ad esempio per richiedere credito, fabbricando documenti falsi.
      Da questo punto di vista, consigliamo di tenere sotto controllo tutta la corrispondenza bancaria che ti riguarda e, per maggiore tranquillità, di fare un accesso ai tuoi dati presenti su EURISC, il SIC di CRIF, in cui sarebbero registrate eventuali richieste di credito a tuo nome.
      Se vuoi approfondire puoi leggere anche https://blog.mistercredit.it/furto-identita-caso-reale/

  2. Salve, mi sono fidato di una persona (che credevo fosse fidata) abbindolandomi con l’illusione di un lavoro.. ma purtroppo, dopo più di 6 mesi di contatti all’improvviso è sparita.. Questa persona è in possesso della mia carta d’identità, del codice fiscale e del certificato penale… per fortuna, non ha carte di credito ed ulteriori certificati, a parte il mio curriculum vitae.. ho provato a ricontattarlo ovviamente, ma credo proprio abbia cambiato il numero di cellulare. In poche parole, non c’è verso di rintracciarlo. Vorrei conoscere i rischi, gentilmente.. e cosa posso fare per non andare incontro a problemi più gravi.. Grazie.

    1. Ciao Stefano, con le copie dei tuoi documenti un truffatore potrebbe compiere un furto d’identità, ad esempio facendo una richiesta di credito a tuo nome. Ti consigliamo di tenere sotto controllo tutta la corrispondenza bancaria che ti riguarda e, per maggiore tranquillità, di fare un accesso ai tuoi dati presenti su EURISC, il SIC di CRIF, in cui sarebbero registrate eventuali richieste di credito a tuo nome. Inoltre puoi valutare IDENTIKIT, il servizio utile a intercettare i casi in cui il ladro d’identità ruba i dati personali per ottenere un prestito e commettere una frode creditizia.

      1. La ringrazio per avermi risposto.
        Il servizio Identikit mi interessa e sarei disposto ad acquistare un abbonamento, ma vorrei porle però una domanda. E’ possibile poter usufruire del suddetto servizio in condivisione con mia sorella, dal momento che viviamo nella stessa casa? O è obbligatorio un abbonamento proprio? La ringrazio della cortese attenzione. Cordiali saluti.

      2. Identikit è un servizio personale proprio perché protegge l’identità e consente di intervenire subito nel caso in cui qualcuno commetta una frode creditizia tramite furto d’identità ai tuoi danni, grazie ai monitoraggi e agli avvisi tempestivi sull’utilizzo dei tuoi dati, e a un’assistenza specializzata sempre disponibile. Per maggiori informazioni puoi visitare http://identikit.mistercredit.it o chiamare il numero verde 800 90 33 70

  3. Salve vorrei porre una domanda..mi sn imbattuta qualche giorno fa nei classici truffatori online ho scambiato con loro.solo un email e sono a conoscenza del mio nome cognome e residenza…secondo voi devo preoccuparmi

    1. Ciao Debora,
      fortunatamente non hai dato molti dettagli; in generale il rischio è che un truffatore realizzi un furto d’identità con i tuoi dati, ad esempio per richiedere credito, fabbricando documenti falsi.
      In ogni caso consigliamo di tenere sotto controllo tutta la corrispondenza bancaria che ti riguarda e, per maggiore tranquillità, di fare un accesso ai tuoi dati presenti su EURISC, il SIC di CRIF, in cui sarebbero registrate eventuali richieste di credito a tuo nome.
      Inoltre puoi valutare IDENTIKIT (http://identikit.mistercredit.it) il servizio utile a intercettare i casi in cui il ladro d’identità ruba i dati personali per ottenere un prestito e commettere una frode creditizia.

      1. Grazie per aver risposto alla mia email…ero troppo preoccupata …adesso.sono un po’. Più. Tranquilla..seguirò il.vostro consiglio e controllerò la corrispondenza bancaria..grazie ancora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑