Cancellazione insolvenze a pagamento, meglio diffidare

A seguito di ricorrenti fatti di cronaca, che hanno trovato spazio anche sui media e messo in evidenza l’attività di sedicenti strutture di consulenza che chiedono denaro promettendo di cancellare i dati presenti sui Sistemi di Informazioni Creditizie, Mister Credit invita a diffidare di chi assicura la cancellazione a pagamento dei dati negativi presenti sul Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF. La cronaca ha recentemente evidenziato numerosi casi di consumatori truffati, che hanno pagato somme di denaro senza ottenere quanto promesso.

A questo proposito, è importante ricordare che:

  1. Il Sistema di Informazioni Creditizie gestito da CRIF non è un archivio di cattivi pagatori, ma raccoglie informazioni su finanziamenti erogati o semplicemente richiesti. Contiene, quindi, sia dati negativi, relativi a finanziamenti con rimborso non regolare, sia soprattutto dati positivi, relativi a finanziamenti con rimborso regolare (il 95% delle posizioni registrate)
  2. Non è possibile ottenere a pagamento la cancellazione dei dati negativi. Tranne nei casi di truffa o di dati inesatti,sulla base della normativa vigente la richiesta di cancellazione può riguardare solo i dati positivi, cioè le informazioni sui finanziamenti che sono stati regolarmente rimborsati.
  3. La cancellazione dei dati positivi può essere richiesta gratuitamente dal consumatore, ma non è vantaggiosa. Al momento della richiesta di un nuovo finanziamento, infatti, la banca o la società finanziaria potrebbe valutare l’affidabilità del richiedente unicamente in base ai dati negativi (se presenti), visto che le informazioni positive, che contribuiscono a qualificare il richiedente come un pagatore puntuale, sarebbero assenti.
  4. I dati relativi a finanziamenti presenti nel Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF vengono cancellati automaticamente e gratuitamente in base alle precise tempistiche stabilite dal Codice Deontologico.

Non esiste insomma alcun rapporto di collaborazione tra CRIF e i soggetti che offrono la cancellazione dei dati negativi a pagamento.

Vi ricordiamo che per conoscere i propri dati presenti sul Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF,  è possibile inviare una richiesta di accesso compilato sulla base delle modalità previste dalla normativa. Richiedere l’accesso ai dati è gratuito. Solo nel caso in cui nel SIC non sia presente alcuna informazione relativa a chi richiede l’accesso viene richiesto un contributo spese di 10 euro. Le istruzioni per l’accesso ai dati sono disponibili nella sezione consumatori del sito istituzionale di CRIF: www.consumatori.crif.com.

Per ulteriori informazioni è inoltre possibile consultare www.cancellazionecrif.org, l’unico sito ufficiale di CRIF sul tema della cancellazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑