Privacy e cybersecurity, 10 consigli per proteggere il profilo Instagram

Instagram che passione. La piattaforma nata per la condivisione di foto e video ha sempre più successo anche in Italia, e non solo tra i giovani. Con oltre 25milioni di utenti, è il social network più visitato dagli utenti italiani dopo Facebook.

Ecco i 10 consigli di Mister Credit per proteggere l’account Instagram dai cyber attacchi e tutelare la propria privacy.

  1. Scegli una password forte, cambiala regolarmente e non condividerla. Per una maggiore protezione del tuo account attiva l’autenticazione a due fattori.
  2. Disconnettiti da Instagram quando utilizzi un dispositivo condiviso con altre persone e non selezionare mai l’opzione “Resta collegato” se accedi da un computer pubblico.
  3. Valuta con attenzione prima di autorizzare applicazioni di terzi.
  4. Disattiva la Geolocalizzazione. Per una maggiore privacy è consigliabile non selezionare l’opzione “Aggiungi luogo” prima di condividere foto e video. Eviterai così di comunicare informazioni dettagliate sulla tua posizione.
  5. Limita la visibilità del profilo. Cambia il profilo da “pubblico” a “privato” (Impostazioni > Privacy > Privacy dell’account) in modo tale che i tuoi post, l’elenco dei tuoi follower e quello delle persone che segui non siano più visibili da tutti ma soltanto da chi hai approvato.
  6. Limita l’accesso alle Storie. Puoi impedire la condivisione delle tue Storie (Impostazioni > Privacy > Storie > Consenti condivisione) oppure creare una lista di “Amici più stretti” a cui mostrarle (Impostazioni > Privacy > Amici più stretti).
  7. Disattiva la visibilità della tua attività su Instagram (Impostazioni > Privacy > Stato di attività). I tuoi contatti non potranno più vedere quando sei online.
  8. Blocca o limita gli utenti indesiderati. Per silenziare un utente vai sul suo profilo, clicca sull’icona delle Impostazioni e quindi seleziona la voce “Blocca”. La persona in questione non potrà trovare il tuo profilo, i tuoi post o la tua storia su Instagram. Un’alternativa più soft per proteggersi dalle interazioni indesiderate è la funzione “limita”: i commenti di un utente con limitazione saranno visibili solo a lui e non saprà quando sei online o quando hai letto i suoi messaggi.
  9. Gestisci i commenti. Nei tuoi post, puoi eliminare sia i tuoi commenti sia quelli di altre persone. Puoi anche disattivare tutti i commenti oppure impostare la cancellazione automatica dei commenti che contengono determinate parole chiave.
  10. Segnala gli abusi. Per segnalare profili, post o commenti inappropriati tocca l’icona a tre puntini verticali in alto a destra e clicca su “Segnala”. In alternativa Instagram offre anche un modulo online per le segnalazioni.

 

Leggi anche i 10 consigli per proteggere il profilo Facebook.

Per approfondire il tema della privacy online puoi consultare le 8 regole da seguire con immagini e video e i 10 consigli per tutelare la nostra identità digitale.

Per una sicurezza completa puoi rivolgerti a servizi come Sicurnet per controllare la circolazione dei tuoi dati personali e finanziari sul web.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑